I cani nell’arte – William Wegman – con la mostra Being Human al MASI di Lugano

Al Museo d’arte della Svizzera italiana, abbiamo visitato una bellissima mostra di William Wegman, celebre fotografo statunitense, che con oltre 100 scatti, racconta la società, personaggi, tendenze di moda e movimenti della storia dell’arte con perspicacia e sarcasmo – Being Human.

La mostra sarà aperta dal 8 settembre 2019 al 6 gennaio 2020.

Tra le splendide sale del museo

Il percorso espositivo si compone di novanta Polaroid e una decina di stampe ai pigmenti selezionate da William A. Ewing, curatore della mostra e già direttore del Musée de l’Elysée di Losanna, in stretta collaborazione con l’artista e si suddivide in capitoli, ognuno dei quali raccoglie opere di soggetti affini o collegate da allusioni visive analoghe.

Organizzata dalla Foundation for Exhibition of Photography, Minneapolis/New York/Paris/Lausanne, la mostra ha inaugurato ai “Rencontres d’Arles” nell’estate 2018, evento che ha segnato l’inizio di un tour di quattro anni che comprende tappe in Australia, Nuova Zelanda, Asia ed Europa. La mostra a Lugano è la prima tappa europea. (fonte: Masi -Lugano)

Weimarane la sua razza preferita

Protagonisti delle sue bellissime immagini i suoi cani di razza Weimarane, che lo hanno reso celebre nel panorama artistico mondiale.

Le immagini di grande formato Polaroid, esemplari unici non ritoccate, sono molto spontanee e naturali, ed evidenziano il rapporto di sintonia tra l’artista e i suoi cani, che con grande abilità e creatività riesce a creare delle situazioni divertenti e geniali.

Le foto in formato Polaroid sono state scattate a partire dagli anni Settanta, dall’incontro con il suo primo Weimaraner chiamato Man Ray.

I protagonisti sono: Man Ray, Fay Ray, Penny, Bobbin, Chip, Chundo, Crooky e alcune generazioni dei loro cuccioli.

Being Human = essere umani

Si tratta davvero di cani? Being Human – spiega il curatore dell’esposizione William A. Ewing – suggerisce il contrario: i cani sono come le persone. Gli esseri umani hanno una relazione speciale con i cani, che viene dalla caccia dall’era paleolitica, cacciare insieme e imparare a lavorare insieme. Noi abbiamo addomesticato i cani, da decina di migliaia di anni, noi guardiamo questo interesse nei cani, e allora per me non è come se fossero due specie che lavorano insieme, ma sono diventati una cosa unica.

L’astronauta foto di: William Wegman

Anche l’artista William Wegman concorda con il curatore, secondo lui, si tratta veramente di essere umani.

 Sia paura, la gelosia, la collera, l’amore e la fierezza, tutte queste emozioni, sono impresse nelle foto. Come si trattasse di esseri umani e molti di questi quadri raffigurano persone: il prete, la casalinga, l’astronauta, l’avvocato, il contadino, persino un…dog-sitter.

William-Wegman-Farm-Boy-1996.-Proprietà
-©-William-Wegman

L’artista
William Wegman nasce nel 1943 a Holyoke, Massachusetts. Dopo aver terminato gli studi in pittura, a partire dalla fine degli anni Sessanta, intraprende una carriera di artista concettuale partecipando ad alcune fra le più significative esposizioni di quegli anni come When Attitudes Become Form (1969) e Documenta V (1972). Il lavoro di Wegman è stato esposto in musei e gallerie di livello internazionale tra cui, tra i molti, Walker Art Center, Minneapolis; Kunstmuseum Luzern, Lucerna; Centre Pompidou, Parigi; Whitney Museum of American Art, New York; Metropolitan Museum of Art, New York; Brooklyn Museum of Art, Brooklyn; Kunsthalle Bern, Berna. È inoltre regolarmente presentato in riviste come Interfunktionen, Artforum e Avalanche. (fonte Masi Lugano)

I suoi lavori

Nel corso degli anni Wegman ha realizzato video e film per Saturday Night Live e Nickelodeon e i suoi video per Sesame Street sono apparsi regolarmente a partire dal 1989. Nel 1995, il film The Hardly Boys è stato proiettato al Sundance Film Festival. Wegman è stato inoltre incaricato di creare immagini per una vasta gamma di progetti tra cui una campagna di moda per Acne, banner per il Metropolitan Opera e copertine di numerose riviste tra cui The New Yorker e, più recentemente, Wallpaper. È infine apparso su The Tonight Show, David Letterman Show e Colbert Report. William Wegman vive a New York e nel Maine e continua a dipingere, disegnare, girare video e fotografare i suoi cani Flo e Topper.  (fonte Masi-Lugano)

William Wegman al lavoro!

Intervista al curatore della mostra:https://www.youtube.com/watch?v=6sTkIepG5dM

Museo d’arte della Svizzera italiana, Lugano
LAC Lugano Arte e Cultura
Piazza Bernardino Luini 6
CH – 6901 Lugano

ORARI E INFORMAZIONI: https://www.luganoregion.com/it/eventi/agenda-eventi/detail/id/63502/william-wegman-being-human

Ti può interessare anche : https://www.blog.cressidog.com/cani-con-ferite-di-guerra-wounded-military-working-dog/

Ti è piaciuto l’articolo? ricordati di lasciare mi piace e diffondilo tra le tue amicizie. Grazie

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
error20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error

Ti piace il nostro blog? Condividilo con i tuoi amici! :)