Cucciolo di Labrador Retriever spazzato via dalla spiaggia

ASCOLTA

Cosa potrebbe esserci di più divertente che portare un cucciolo amante dell’acqua in spiaggia?

Non era la prima volta che andavano in riva al mare, ma questa volta il cane è corso verso l’acqua iniziando a nuotare, ma presto la corrente che era molto forte, lo ha trascinato via, a quel punto Kristin, perdendo di vista il suo adorato cucciolo, ha chiamato il numero di emergenza 911, che ha immediatamente attivato le ricerche attraverso la polizia marittima della zona.

Una storia a lieto fine

Fortunamente, la polizia marittima della Virginia, era presente in mare, e dopo una difficile ricerca, come dichiarato dall’agente McKellips: “L’area era piena di boe, quindi è stata una sfida cercare la sua testa. Inoltre, il cane era ormai in acqua da due ore quindi era sicuramente esausto, se ancora vivo, ma poi, proprio a prua, ho visto un naso marrone. Era il cucciolo! Il cane era così stanco che teneva a malapena il naso sopra l’acqua. Il resto del cane è stato sommerso. Non so come siamo riusciti a vederlo”.

McKellips e Jones erano oltremodo sbalorditi dalla loro buona fortuna. 

Skip Jack, il cucciolo salvato, riceve un nuovo salvagente.
Foto: polizia marina della Virginia

Hanno portato il cucciolo di Labrador Retriever nella loro barca. Il cane è crollato sul ponte, esausto ma vivo. Skip Jack si è riunito con la sua padron che ha portato il cucciolo dal veterinario. A parte la stanchezza e alcuni dolori muscolari, Skip Jack stava bene.

Un regalo per il cucciolo di Labrador retriever

L’agente McKellips e il personale del suo ufficio sono stati così commossi da questo evento che attraverso una colletta hanno acquistato un salvagente per cani per Skip Jack. Un regalo perfetto sia per il cucciolo e la sua padrona.

Questa storia ci insegna che nulla è dato per scontato, e che bisogna prestare sempre attenzione.

Questo cane è stato fortunato, l’istinto di sopravvivenza, con il DNA del cane d’acqua lo hanno aiutato a non affogare, ma non tutti sono così fortunati.

Usare sempre un salvagente per cani

E’ importante far indossare un salvagente per cani quando si porta il cane in riva al mare, lago o fiume, perchè non possiamo sapere, se non controlliamo il cane con un guinzaglio, cosa farà il nostro 4 zampe, se deciderà di buttarsi e nuotare, non è detto che al nostro richiamo ritorni, e se dovesse imbattersi in una forte corrente, o l’acqua fosse fredda da farlo star male, congestione o sindrome della coda spezzata, potrebbe improvvisamente smettere di nuotare, affogando.

Scopri la nostra linea per la sicurezza del cane in acqua: http://www.cressidog.com

Se ti è piaciuto l’articolo, faccelo sapere lasciando un like, e gentilmente condividilo con i tuoi amici.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error

Ti piace il nostro blog? Condividilo con i tuoi amici! :)

error: Content is protected !!