Congiuntivite nel cane

ASCOLTA

La congiuntivite nel cane è una patologia abbastanza frequente, che può manifestarsi in un occhio o in entrambi.

Si tratta di un processo infiammatorio della membrana congiuntivale che ricopre il retro delle palpebre e protegge il bulbo oculare e la cornea.

OCCHIO DEL CANE

Cause:

Le cause che provocano la congiuntivite nel cane possono essere diverse: da una banale irritazione dovuta ad agenti esterni (come la polvere, la sabbia, o sapone) o derivare da altre patologie più gravi.

Inoltre da possibili corpi estranei tipo piccoli pezzi di piante o semi, oppure presenza di microrganismi che possono provocare infezioni (come muffe e batteri); in questo caso l’ infiammazione potrebbe peggiorare fino a formarsi un’infezione.

Il vostro cane ha problemi di infiammazione all’occhio, (arrossamento e formazione di materia giallognola nell’angolo dell’occhio vicino al naso)?

NON trascurate il problema perché nelle forme più gravi, possono portare anche alla perdita della vista o essere sintomo di malattie dell’occhio particolarmente serie.

Rivolgetevi quanto prima al vostro veterinario per effettuare un controllo serio ed iniziare al più presto la cura.

NON perdete tempo a fare domande sui social, perchè le risposte che avrete, se non date da un veterinario, saranno del tutto inutili e fuorvianti, facendovi perdere tempo prezioso che potrebbe andare a discapito della salute del cane.

Sintomi e segni :

Arrossamento dell’occhio e della zona esterna con presenza di secrezione giallognola e eccessiva.

congiuntivite del cane
Occhio arrossato con congiuntivite

Il cane può avere del prurito all’occhio, e quindi potrebbe grattarsi con le zampe, oppure tenere l’occhio socchiuso. L’occhio potrebbe gonfiarsi in presenza du corpi estranei o infezione.

Cosa fare nell’immediato:

Nell’attesa di portare il cane dal veterinario, se vi accorgete che ha arrossamento e secrezione, pulire l’occhio dell’animale con camomilla fredda usando un dischetto di cotone, cambiando il dischetto tra un occhio e l’altro.

La visita dal veterinario

Ci siamo recati nello studio della veterinaria Dottoressa Anna Bossi, a Sestri Levante in provincia di Genova, per un controllo all’occhio del nostro cane, che era arrossato con secrezione.

Il primo accertamento che è stato fatto dalla Dottoressa era per controllare l’integrità della cornea, quindi che non ci fossero lesioni o graffi.

Per fare questo tipo di controllo, viene messa all’interno dell’occhio una sostanza: “Fluoresceina”, utilizzata per colorare il film lacrimale, questa forma una patina gialla fluorescente sulla cornea.

congiuntivite del cane Fluoresceina
Cotrollo con Fluoresceina

Dopo avere installato la fluoresceina nel film lacrimale, si illumina l’area da osservare utilizzando una luce blu cobalto. A questo punto si riesce a controllare l’integrità della cornea.

congiuntivite del cane luce blu cobalto
Controllo con luce blu cobalto

Se la patina colorata si presenta compatta, l’occhio non ha lesioni, nel caso di graffio o piccola perforazione, la patina farebbe risaltare il tipo di lesione.

Dopo questo esame, la Dottoressa, ha effettuato la biomicroscopia.

Questa tecnica consente l’esame delle strutture facenti parte della porzione anteriore dell’occhio (cornea, camera anteriore, iride).

La biomicroscopia si effettua mediante uno strumento che include un microscopio associato ad una fonte luminosa.

congiuntivite del cane biomicroscopia
Biomicroscopia

Questo permette di rilevare anche le più piccole variazioni dell’anatomia dell’occhio, nonché delle palpebre.

La dottoressa Bossi ci ha poi prescritto delle gocce da dare diverse volte al giorno abbinato ad una pulizia dell’occhio con camomilla fredda.

La cura per la congiuntivite è stata efficace e il nostro cane è guarito perfettamente.

Studio veterinario dott.ssa Bossi , Via Nazionale, 515, 16039 Sestri Levante GE – Telefono 0185 44910

Ti puo anche interessare: https://www.blog.cressidog.com/le-processionarie-un-pericolo-per-i-cani-e-non-solo/

Se ti è piaciuto il nostro articolo, ricorda di lasciare gentilmente un MI PIACE, e perchè no condividilo con i tuoi amici e conoscenti. Grazie

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error

Ti piace il nostro blog? Condividilo con i tuoi amici! :)